Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 
14 aprile 2007

L’AISCAT SI È SEMPRE COMPORTATA CON LA MASSIMA TRASPARENZA

L’AISCAT, nel confermare ancora una volta la sua piena disponibilità al dialogo ed allo studio di soluzioni che permettano di contemperare sia le esigenze delle Istituzioni sia i diritti contrattualmente sanciti delle concessionarie autostradali e dei loro azionisti, si rammarica per i contorni assunti dalla vicenda, che ha tra l’altro provocato un perdurante blocco negli investimenti programmati sulle autostrade in concessione. 

Le criticità della nuova normativa sono state fin dall’inizio sottolineate dall’AISCAT, che ne ha – doverosamente e nella massima trasparenza – fatto oggetto di formali e dettagliati ricorsi ed esposti sia presso i competenti organismi nazionali che comunitari. 

Per quanto attiene in particolare i dossier aperti dalle Autorità europee, il contributo dell’AISCAT è stato portato nell’assoluto rispetto dei ruoli e dei comportamenti propri alle parti, è si è limitato alla sottolineatura della non compatibilità con i Principi del Trattato e con la normativa europea di norme che, giova ripetere, sono state anche oggetto di rinvio da parte di Tribunali nazionali alla Corte di Giustizia europea.

<< news precedentinews successive >>