Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 
28 maggio 2007

GLI OPERATORI AUTOSTRADALI EUROPEI CHIEDONO REGOLE AFFIDABILI

L’ASECAP, l’Associazione che rappresenta i concessionari autostradali di Francia, Spagna, Italia, Portogallo, Austria, Grecia e di altri Paesi europei, ritiene assolutamente necessaria l’adozione di una serie di regole chiare ed affidabili che consentano agli investitori di portare avanti efficaci piani di investimento a lungo termine, senza i quali l’impiego del finanziamento privato, nello sviluppo delle reti trans-europee, non sarebbe altro che un’illusione.
 

Poiche’ lo sviluppo delle infrastrutture, attraverso lo strumento del PPP (Partenariato Pubblico Privato), e’ strettamente connesso ai mercati dei capitali – mercati di prestiti e valori – il settore delle infrastrutture non puo’ essere trattato come un settore a se’ stante, ma al contrario deve essere trattato tenendo conto delle strette regole che disciplinano i mercati finanziari.
 

E’ pertanto necessario, affinche’ il mercato europeo delle infrastrutture divenga un mercato comune, evitare l’adozione di iniziative nazionali che si allontanino da principi e politiche la cui applicazione ha dimostrato la sua efficacia in altri settori, quali quello delle telecomunicazioni. Tali iniziative potrebbero infatti minare uno dei pilastri fondamentali per la crescita dell’Unione europea: la crescita della mobilita’ e dell’economia.
 

Gli operatori autostradali europei, nel corso della sessione di apertura del loro Congresso annuale a Creta (Grecia), hanno chiesto al Presidente della commissione Trasporti del Parlamento europeo, il prof. Paolo Costa  ed al Direttore della Direzione Trasporti Terrestri presso la Commissione europea, dott. Enrico Grillo Pasquarelli, chiare ed affidabili regole come requisito fondamentale per l’attuazione delle politiche comunitarie relative al PPP ed al finanziamento privato delle reti trans-europee.

<< news precedentinews successive >>