Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 

COMUNICATO STAMPA

Roma, 27 gennaio 2006, ore 5.30

 

COMUNICATO STAMPA DAL CENTRO COORDINAMENTO NAZIONALE DI VIABILITA’

 

I fenomeni di precipitazione nevosa continuano in modo costante, a tratti abbondanti, su gran parte della rete autostradale del Nord Ovest, in Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e nelle province dell’alta Toscana.

In Liguria, ove il fenomeno è in via di intensificazione, in prossimità del nodo di Genova, persiste il divieto generale di circolazione dei mezzi di peso superiore a 7,5 tonnellate in tutta la provincia di Genova, in relazione al provvedimento emanato dal Prefetto. In particolare è fatto divieto di circolare, oltre che sulla rete non autostradale, sull’A10 da Savona a Genova, sull’A26 da Voltri a Predosa, sull’A7 da Genova sino all’allacciamento col raccordo verso l’A26, sull’A12 tra Genova e Sestri Levante. Le misure preventive saranno attive fino alle ore 12.00 odierne.

In relazione a quanto sopra è necessario che i conducenti dei veicoli commerciali non si mettano in viaggio per nessun motivo lungo gli itinerari autostradali che adducono al capoluogo ligure, per non generare situazioni di pericolo e di crisi del traffico. Saranno comunque attivati punti di accumulo dei mezzi in carreggiata per coloro che incautamente hanno intrapreso il viaggio verso Genova, ove saranno presenti volontari della Protezione Civile per assistenza.

Su tutte le autostrade saranno utilizzati i pannelli a messaggio variabile per fornire all’utenza le indicazioni del divieto di circolazione ai mezzi pesanti nella provincia di Genova. Le indicazioni saranno fornite anche ai mezzi che attraverso i trafori del Frejus, del Gran San Bernardo e del Monte Bianco sono diretti in Italia nonché a quelli provenienti dall’Est europeo.

La persistenza del fenomeno nevoso anche nelle Regioni Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e Toscana impone a tutti coloro che sono diretti a queste aree di non mettersi in viaggio se non opportunamente attrezzati con generi di conforto ed abbigliamento adeguato, verificando la disponibilità di catene a bordo del veicolo  o altri mezzi antisdrucciolevoli e curando il continuo aggiornamento delle informazioni sulle condizioni del traffico lungo l’itinerario prescelto attraverso l’ascolto dei bollettini radiofonici.

 

 

<< news precedentinews successive >>