Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 

Data

19 dicembre 2002

 

LA GESTIONE DELL’ESODO NATALIZIO

 

 

Il Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno, l’ANAS e l’AISCAT (Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori), in vista delle prossime festività natalizie, sono impegnate al massimo per minimizzare i disagi connessi alle dimensioni dei flussi veicolari previsti per il periodo.

Su tutta la rete autostradale nazionale le iniziative intraprese, anche attraverso l’adozione di modelli operativi congiunti tra Polizia Stradale e gestori, tendono al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • aumento del pattugliamento della rete con l’impegno di tutto il personale operativo disponibile, per consentire interventi tempestivi in caso di turbative al traffico, e l’impiego diffuso di tecnologie per il contrasto delle violazioni più gravi (misuratori di velocità ed etilometri );
  • presidio delle aree di servizio con uffici mobili della Polizia Stradale, per prevenire episodi di criminalità diffusa in autostrada (furti e truffe in danno degli utenti in viaggio) e per fornire informazioni e massima assistenza;
  • attesa l’importanza del momento informativo ai fini della sicurezza stradale e quale manifestazione della “Polizia di Prossimità”, la Polizia Stradale distribuirà agli utenti un opuscolo informativo, presso i caselli e le aree di servizio, contenente le cautele da adottare durante il viaggio ed i numeri di pubblica utilità e soccorso;
  • potenziamento del numero degli addetti al traffico per intervenire in caso di necessità per fluidificare la circolazione, assistere la clientela e prevenire inconvenienti;
  • riduzione al minimo strettamente necessario dei cantieri di lavoro sulla rete, con rimozione – per quanto possibile – degli ingombri;
  • capillare e tempestiva divulgazione delle notizie relative al traffico, sia attraverso la segnaletica a messaggi variabili, sia via radio, in modo da fornire una costante informazione agli utenti;
  • massima attenzione nella gestione delle code, anche attraverso l’apertura, per le autostrade a pedaggio, del maggior numero di porte, incentivando l’utilizzo di quelle automatiche (Telepass, carte di credito, Viacard, Bancomat e Fastpay). Presidio delle code che dovessero formarsi lungo i tracciati per il traffico intenso in modo da costituire un efficace strumento di prevenzione dell’incidentalità;
  • potenziamento servizi di prevenzione e vigilanza relativi alle operazioni di viabilità invernale garantiti mediante gli interventi di trattamento preventivo antighiaccio e di pronta attivazione, in caso di necessità, dei mezzi per lo sgombero della neve;
  • potenziamento dei servizi resi nelle aree di ristoro e di rifornimento.

 

Responsabilità, prudenza, rispetto delle regole devono sempre ispirare la nostra condotta di guida.

Soprattutto in caso di nebbia, pioggia, neve o ghiaccio, che rendono più difficile la guida, si raccomanda la massima prudenza.

Si precisa che l’ANAS e le Concessionarie autostradali, durante il periodo delle festività natalizie, per agevolare gli spostamenti, sospenderanno la maggior parte dei cantieri di lavoro, ad eccezione di quelli tecnicamente inamovibili, elencati in allegato.

L’ANAS ha anche chiesto alle società petrolifere di incrementare ogni utile intervento sulle proprie aree di sosta per assicurare la costante presenza di personale qualificato a disposizione degli utenti e la particolare cura nella tenuta dei piazzali e nella conduzione dei servizi igienici.

Ad agevolare ulteriormente il traffico automobilistico contribuirà anche il blocco del traffico merci pesante che è così articolato:

dalle 8,00 alle 22,00      del 22, 25, 26 e 29 dicembre 2002

                                 del 1, 5 e 6 gennaio 2003

Per le informazioni sulla viabilità si possono consultare i siti www.poliziadistato.it, www.enteanas.it, www.aiscat.it

 

Numeri utili per essere aggiornati in tempo reale sulla transitabilità e sulle condizioni di circolazione:

CCISS                                         1518

Società AUTOSTRADE                 06/43632121

Aut. Salerno-Reggio Calabria         800-867066

Autostrada del Brennero                800-279940

Società Autostradali Piemontesi     800-806026

Aut. Serravalle-Milano                    02/89200418-20

Aut. Brescia-Padova                      800-012812

Aut. della Cisa                              800-043330

Viaggiando                                   800-996099

 

Servizi informativi tipo teletext:

Televideo Rai alla pag. 647

Mediavideo alla pag. 170

 

Informazioni radiofoniche:

ISORADIO 103.3

RTL 102.5

ONDAVERDE RAI

RAS (lingua tedesca)

NBC

Radio Pico

 

Servizio di soccorso:

ACI                                              803 116

VAI Europ Assistance                   803 803

 

Numeri d’emergenza (chiamata gratuita):

Emergenza Sanitaria                     118

Polizia                                         113

Carabinieri                                    112

Vigili del Fuoco                             115

 

<< news precedentinews successive >>