Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
estate 2017
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
reets
easyway
 
30 dicembre 2010

DAL PRIMO GENNAIO ADEGUAMENTO CONTRATTUALE DELLE TARIFFE

L’Associazione delle concessionarie autostradali comunica che, partire dal 1°gennaio 2011, le tariffe autostradali saranno adeguate in applicazione dei contratti in vigore tra lo Stato ed i concessionari. Lungo la rete autostradale gli adeguamenti sono diversificati tenendo conto anche degli investimenti realizzati dalle singole concessionarie sulle differenti tratte.

Infatti, nel solo 2009, sono stati realizzati lavori e manutenzioni per oltre 2,5 miliardi di euro e, ad oggi, sono in esecuzione investimenti per circa 6,35 miliardi di euro.

Le tariffe registreranno, quindi, un aumento medio ponderato sul traffico del 3,3% di competenza dei concessionari. Si ricorda, infine, che, ai sensi del D.L. n. 78 del 31/5/2010 (misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e competitività economica) convertito  nella legge 30 luglio 2010, n. 122, con decorrenza 1° gennaio 2011, la misura dell'integrazione del canone annuo di concessione corrisposta direttamente ad ANAS S.p.A., è integrata di un importo, calcolato sulla percorrenza chilometrica, pari a 2 millesimi di euro a chilometro per le classi di pedaggio A e B e a 6 millesimi di euro a chilometro per le classi di pedaggio 3,4 e 5.

<< news precedentinews successive >>