Homepage English Version FAQ Link Utili Carta della sicurezza Contatti
Aiuto?
Chi è l'Aiscat
Le Associate
News
News recenti
Archivio 2019
Archivio 2018
Archivio 2017
Archivio 2016
Archivio 2015
Archivio 2014
Archivio 2013
Archivio 2012
Archivio 2011
Archivio 2010
Archivio 2009
Archivio 2008
Archivio 2007
Archivio 2006
Archivio 2005
Archivio 2004
Archivio 2003
Archivio 2002
Pubblicazioni
Notizie dall'Europa
Eventi
asecap
IBTTA
Io Non Rischio
Contact Center
 Osservatorio Furti e rapine agli autotrasportatori
Soccorso Meccanico
enspa 2020
 
 
17 novembre 2020

LE CONCESSIONARIE AUTOSTRADALI AMPLIANO L’OFFERTA DI SERVIZI DI TELEPEDAGGIO

Il 16 novembre 2020 la società francese Axxès fa il suo ingresso nel mercato italiano del telepedaggio

20 ottobre 2020

AISCAT: SU ASPI SOLUZIONI PASTICCIATE, FORTE PREOCCUPAZIONE PER IL SETTORE

I concessionari italiani sono spesso coinvolti, come succede anche in questi giorni, in gare nazionali ed internazionali alle quali partecipano con pari dignità rispetto agli altri operatori, sia singolarmente che in consorzio con grandi investitori......

18 settembre 2020

Le concessionarie autostradali avviano il 21 settembre 2020 il servizio di telepedaggio per i mezzi pesanti con la società DKV

Nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta dei servizi di telepedaggio, in particolare per l’utenza internazionale, le concessionarie autostradali italiane avviano il prossimo 21 settembre la sperimentazione – con selezionata clientela reale – del pagamento in regime di telepedaggio con la società DKV....

11 settembre 2020

AISCAT: FONDI RECOVERY FUND STRATEGICI PER INFRASTRUTTURE DEL PAESE

1. L’ampliamento e il potenziamento delle infrastrutture autostradali nazionali, finanziando una quota parte degli investimenti già autorizzati e, quindi, immediatamente cantierabili. In questo caso l’opportunità sarebbe duplice: da un lato, i fondi del Recovery Plan potrebbero essere immediatamente utilizzati - grazie alla disponibilità di un numero rilevante di progetti giunti alla fase esecutiva e, dunque, subito trasformabili in cantieri operativi e in nuovi posti di lavoro. Dall’altro, l’utilizzo di queste risorse consentirebbe un significativo contenimento degli aumenti tariffari previsti per il prossimo futuro e legati, appunto, alla realizzazione degli investimenti”....

17 luglio 2020

AISCAT: NESSUN INADEMPIMENTO DA PARTE DELLE CONCESSIONARIE, SOLO L'APPLICAZIONE DELLE NORME

In risposta all’articolo apparso sul quotidiano “la Stampa” in data odierna (17 luglio 2020), intitolato “Lo Stato conto i concessionari. 16 su 25 non seguono le regole”, l’AISCAT intende mettere in evidenza le numerose inesattezze contenute nell’articolo stesso che restituisce una rappresentazione della realtà non rispondente all’effettivo stato dei fatti...

07 luglio 2020

Ancora confusione e idee non chiare sui controlli sulle gallerie in Liguria.

L’aggiornamento della circolare del 1967 sulle ispezioni in galleria, approvato dalla Ministra De Micheli in totale autonomia e senza alcuna consultazione preventiva, è del tutto confuso e inadeguato. ......

07 luglio 2020

DL Rilancio: terzo commissario per Strada dei Parchi (A24-A25)

DL Rilancio: terzo commissario per Strada dei Parchi (A24-A25); come disperdere 60 milioni di Euro di risorse pubbliche senza avviare le opere antisismiche previste; è questa la politica di rilancio voluta dal Governo?...

01 luglio 2020

DL Rilancio: si prepara esproprio di Strada dei Parchi (A24-A25)

Nel DL Rilancio, attualmente in approvazione alla Camera, si prevede la nomina di un Commissario di Governo che di fatto significherebbe espropriare Strada dei Parchi SpA (SdP) che nel 2010 vinse una gara europea per la gestione di A24 e A25 dopo il duplice fallimento del precedente concessionario pubblico SARA (ANAS), per chiudere una procedura Europa contro l’Italia “per aiuti di Stato” e violazioni delle norme sul mercato. La Ministra De Micheli vorrebbe commissariare SdP sostenendo che così si potrà realizzare quanto prevede la L. 228 del lontano 2012, post terremoto dell’Aquila, per la messa in sicurezza antisismica delle autostrade abruzzesi. Operazione sinora non avviata in verità per l’incapacità del MIT a giungere all’approvazione del nuovo Piano Economico Finanziario (PEF) di A24 e A25...

29 giugno 2020

GALLERIE, LIGURIA CASO UNICO IN ITALIA. MIT CHIARISCA LE RAGIONI

Aiscat ha chiesto un incontro urgente al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti per avere chiarimenti in merito alla situazione della viabilità ligure. Le modifiche normative introdotte dal MIT lo scorso maggio relativamente alla pianificazione e alle modalità di esecuzione delle ispezioni in galleria, senza nessun conseguente adeguamento delle tempistiche degli interventi, stanno generando una concentrazione di cantieri che provoca rilevanti disagi alla viabilità e all’utenza...

15 gennaio 2020

AISCAT: I DATI DI ANCE SU SPESA DI MANUTENZIONE DEI CONCESSIONARI AUTOSTRADALI SONO ERRATI.

GLI IMPORTI SONO SUPERIORI A QUANTO SPENDONO ANAS E CONCESSIONARIE FRANCESI E SPAGNOLE. CONFRONTI BASATI SU DATI PUBBLICI. I dati forniti dall’Ance sull’andamento delle spese di manutenzione dei concessionari autostradali italiani non sono corretti, in quanto basati su un calcolo errato dell’ANAC, già chiarito dalla nostra associazione lo scorso luglio. In particolare, ANAC ...

10 gennaio 2020

AISCAT: NON CI SONO 200 GALLERIE A RISCHIO

Con riferimento alle notizie allarmistiche diffuse dagli organi di stampa sullo stato delle gallerie di lunghezza superiore ai 500 metri, AISCAT ritiene doveroso chiarire che è profondamente sbagliato e fuorviante collegare i ritardi nell’adeguamento alla normativa europea con qualsiasi problema di sicurezza strutturale delle gallerie stesse. Gli interventi di adeguamento alla normativa UE riguardano infatti sia misure gestionali sia l’aggiornamento di impianti di servizio ...